Master di I livello in Scienze Criminologiche Applicate per l’Investigazione e l’Intelligence

I° edizione – I° Livello

Iscrizioni Aperte.
Durata annuale

Inizio previsto delle attività 9 gennaio 2015- 23 novembre 2015

Coordinatore del Master: Prof. Gaetano Pascale

(Swiss School of Management)

Assistente Organizzativo del Master:

Prof. Massimo Cotroneo

Comitato Scientifico:

Dott.ssa Roberta Bruzzone

Prof. Mauro Ronco
Prof. Carlo Bonzano
Prof. Carmelo Leotta
Gen. Dott. Luciano Garofalo
Prof. Alessandro Meluzzi
Prof. Riccardo Fenici
Prof. Francesco Menichini
Prof. Michele G. Gallina
Dott. carmelo Lo Castro
Dott. Michelangelo Di Stefano
Dott. Fabio David
Dott. Arije Antinori
Avv. Carlo Carli
Avv. Luana Martucci

Costo: La tassa d’iscrizione è stabilita in € 2.500,00.

Il versamento dell’importo è suddiviso in n. 3 (tre) rate così distribuite:

I^ rata euro 500,00 da versare all’atto dell’iscrizione entro e non oltre il 30 Dicembre 2014

II^ rata di euro 1000,00 da versare entro e non oltre il 30 maggio 2015

III^ rata di euro 1000,00 da versare entro e non oltre 30 settembre 2015

E’ prevista la riduzione di Euro 400 (quattrocento) da detrarre dalla tassa d’iscrizione, per gli studenti appartenenti alla Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Corpo Forestale dello Stato, Polizie Provinciali e Locali, esercenti l’attività forense, procuratori, avvocati ed organici all’amministrazione della giustizia, nonché al personale sanitario e para-sanitario.  Tale riduzione è estendibile a tutti i familiari diretti degli appartenenti alle menzionate organizzazioni.  Una ulteriore detrazione di euro 200,00 in aggiunta a quella predetta di Euro 400,00 sarà applicata a tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Corpo Forestale dello Stato, nonché alle Polizie Provinciali e Locali, iscritti alle rispettive organizzazioni sindacali di categoria che abbiano sottoscritto apposita convenzione.

Per i partecipanti in qualità di uditori  è previsto il pagamento della somma di Euro 500.00 da versare all’atto dell’iscrizione. A costoro verrà rilasciata su richiesta  una dichiarazione che attesti la loro  partecipazione in qualità di uditori.

Istituzione

È istituito dall’Università degli Studi Europea di Roma  in convenzione con Swiss School of Management, ed attivato al raggiungimento minimo di 20 iscritti,  a partire dall’anno accademico  2014/2015, il Master universitario di primo livello in “Scienze Criminologiche Applicate per l’Investigazione e l’Intelligence”

Finalità

Il Master in “Scienze Criminologiche Applicate per l’Investigazione e l’Intelligence” si propone di fornire una solida conoscenza sia delle diverse aree coinvolte nello studio delle più allarmanti forme di criminalità, sia delle più moderne tecniche di contrasto delle stesse.

Le due finalità, ovviamente tra loro collegate da un rapporto di complementarietà, corrispondono ai due moduli sui quali il Master universitario si articola.

La capacità di immaginazione, di pensiero critico e rigoroso degli studenti  sarà sviluppato  durante tutto il percorso di studio. Il Master avrà altresì come obiettivo l’analisi di specifici aspetti, quali la conoscenza dei processi sociali della criminalità e del sistema di giustizia penale, nonché la capacità di comprendere e di utilizzare diversi tipi di prove, che saranno completate da spendibili competenze particolarmente apprezzate nel mondo del lavoro.

  • capacità di presentare e sviluppare un argomento in maniera coesa
  •  competenza nello specifico settore
  •  ricerca e risoluzione dei problemi
  •  capacità di comunicazione
  •  lavorare come parte integrante di un team

Specificamente, i partecipanti al Master saranno in grado di :

  •  acquisire le più moderne strategie investigative, frutto di avanzati studi ed esperienze internazionali.
  •  raggiungere una elevata formazione teorica e professionale di una delle figure professionali più affascinanti del nostro tempo: quella del Criminologo, e cioè un professionista che deve possedere una spiccata propensione all’analisi scrupolosa e complessiva di un evento criminoso.
  •  avvalersi delle necessarie abilità professionali per interagire ed operare in specifici e complessi ambiti che vanno dalle Indagini Difensive, alla Security ed all’Intelligence, alle Consulenze e alle Perizie in ambito giudiziario.

Il titolo acquisito con il Master in “Scienze Criminologiche Applicate per l’Investigazione e l’Intelligence permette l’inserimento in qualità di:

  •  Consulente Esperto presso il settore penitenziario in qualità di Criminologo clinico per lo svolgimento di attività di osservazione e trattamento (art. 800 dell’Ordinamento penitenziario – legge 25 luglio 1975, n. 354 e successive modifiche). Il consulente deve essere in possesso di laurea in giurisprudenza (o equipollenti), in medicina e chirurgia, in pedagogia, in psicologia, in sociologia.
  •  Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza, in qualità di componente privato, qualora abbia conseguito una delle lauree indicate al punto precedente (art. 70 della Legge 354 – modificato dell’art. 22 della legge 10 ottobre 1986, n. 663 e integrato dall’art. 80 dell’Ordinamento penitenziario).
  •  Esperto per l’attività di consulenza presso il Tribunale per i Minorenni, come ausiliario del Pubblico Ministero o del Giudice (art. 9 del DPR 22 settembre 1998, n. 448 – Accertamenti sulla personalità del minorenne).
  •  Componente privato (Giudice onorario) del Tribunale per i Minorenni (art. 2 del RDL 20 luglio 1934, n. 1404)
  •  Consulente Esperto dei Centri per la Giustizia minorile (art. 7, comma 6, art. 8 del DL 28 luglio 1989, n. 272)
  •  Collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto (art. 348, 4 comma, C.P.P.)
  •  Consulente delle Amministrazioni giudiziarie, degli Enti locali, di Associazioni e Strutture private nel campo della prevenzione, della mediazione, della vittimologia, della preparazione e nell’attuazione di progetti e servizi rivolti agli adulti e ai minori.
  •  Consente altresì l’acquisizione della competenza tecnica, espressamente prevista dalla vigente normativa,  per la richiesta e l’ottenimento delle autorizzazioni di polizia ai fini della conduzione di attività di investigazioni private ai sensi dell’art. 134 del TULPS e nell’ambito del processo penale, nonché solido requisito per l’esercizio di qualsiasi attività nel settore della sicurezza sussidiaria.
  •  Il titolo acquisito conferisce inoltre le competenze per essere individuato quale collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto (art. 348, 4 comma, C.P.P.), nonché per quanto concerne l’attività di consulenza per le Amministrazioni Pubbliche, Enti Locali, Centri di Ricerca nazionali ed internazionali, Associazioni e Strutture private operanti nel campo dell’analisi d’intelligence, prevenzione e della sicurezza.

Verifica del profitto

Il conseguimento dei crediti complessivi e del diploma di Master universitario è subordinato al superamento della prova finale di accertamento delle competenze acquisite e delle attività di tirocinio che potranno essere sostituite da un project work . La prova finale avverrà con valutazione massima in 70/70.

La prova finale sarà costituita da un elaborato / progetto che proponga un intervento su un caso specifico concordato precedentemente dai docenti sulla base dei diversi contenuti disciplinari 

Conseguimento del titolo

L’attività formativa svolta nell’ambito del Master universitario è pari a 60 crediti formativi. A conclusione del Master agli iscritti che abbiano superato le prove di verifica del profitto e la prova finale viene rilasciato un Diploma di Master di I livello 60 CFU  in “Scienze Criminologiche Applicate per l’Investigazione e l’Intelligence “, rilasciato dall’ Università Europea di Roma.

Per maggiori informazioni si prego di visitare il sito dell’Università Europea di Roma cliccando qui!

Requisiti di iscrizione

Il conseguimento dei crediti complessivi e del diploma di Master universitario è subordinato al superamento della prova finale di accertamento delle competenze acquisite e delle attività di tirocinio che potranno essere sostituite da un project work . La prova finale avverrà con valutazione massima in 70/70.

La prova finale sarà costituita da un elaborato / progetto che proponga un intervento su un caso specifico concordato precedentemente dai docenti sulla base dei diversi contenuti disciplinari 

Scopri di più

International Forensic Program
Read more »

Master in Scienze Criminologiche
Read more »